Colon irritabile: i rimedi della nonna, sintomi e cure

Pubblicato da Alberto Simioni il

Esistono molte denominazioni quando si parla di colon irritabile: dalla colite al colon spastico, alla nevrosi intestinale. Il termine scientifico è sindrome dell'intestino irritabile o IBS (dall'inglese irritable bowel syndrome).

In caso di colon irritabile i rimedi della nonna possono essere efficaci per alleviare i sintomi di questa fastidiosa condizione e si possono usare questi rimedi naturali per la colite assieme a terapie convenzionali.

I sintomi dell'intestino irritabile sono dolori e crampi addominali, sensazione di gonfiore addominale e mal di pancia con episodi di stitichezza o diarrea, a volte dovuti ad alterazione della flora batterica intestinale.
Se questi si manifestano sempre più spesso tormentando le vostre giornate, probabilmente siete colpiti da una fastidiosa infiammazione del colon

Colon irritabile rimedi della nonna

Diluire 15-20 gocce di olio essenziale a 50 ml di olio di mandorle dolci e massaggiare il prodotto sulla pancia a livello dell'intestino fino a completo assorbimento. Le essenze adatte per combattere la colite sono: anice, bergamotto, finocchio, lavanda e camomilla. Queste essenze hanno un effetto calmante sui crampi muscolari e sulla tensione e possono intervenire per alleviare l'ansia che è causa dell'intestino irritabile.  Applicare alcune gocce 2-3 volte al giorno sull'addome e massaggiare.

Menta, melissa e zenzero sono tutte piante medicinali che apportano grandi benefici per la sindrome dell'intestino irritabile. L'olio essenziale di menta piperita può ridurre la formazione di gas intestinali. La melissa è una pianta aromatica che può alleviare il dolore associato alla pancia gonfia. La radice di zenzero può migliorare la funzionalità dello stomaco e alleviare la diarrea. Puoi assumere questi rimedi naturali preparando una tisana da bere dopo il pasto.

A causa delle proprietà antinfiammatorie naturali, molte persone raccomandano anche di assumere omega 3 o olio di pesce per combattere l'IBS. E' consigliabile prendere un prodotto in perle o capsule per evitare il consumo di olio puro, perché il forte odore può essere fastidioso.

salmone fonte omega 3 colon irritabile

Colon irritabile cosa mangiare

Se ti stai chiedendo, in caso di colon irritabile cosa mangiare, devi sapere che le principali fonti di Omega 3 sono alcune tipologie di pesce, fra cui il salmone, il tonno, il merluzzo, le aringhe, gli sgombri, le sardine, e generalmente tutto il pesce azzurro. Gli Omega 3, detti anche EPA e DHA , possono ridurre efficacemente il processo infiammatorio causato da patologie quali l'infiammazione intestinale.

Rimedi della nonna per colon irritabile

Un altro rimedio della nonna per il colon irritabile è il succo di Aloe Vera che ha potenti effetti antinfiammatori e lenitivi, quindi è benefico per varie forme di infiammazione gastrointestinale. Questa potente attività è fornita dagli steroidi vegetali. Inoltre, l'effetto dei lassativo dell'Aloe Vera è particolarmente utile per regolare la costipazione.

Il Vaccinium vitis idaea o mirtillo rosso agisce selettivamente sul colon irritabile, ha attività di regolazione della motilità sull'intestino: in condizione di inerzia ha un effetto stimolante. In caso di spasmo ha un effetto sedativo, quindi può essere utilizzato come rimedio della nonna in caso di stipsi e intestino irritabile o colite spastica. Il mirtillo rosso ha anche un effetto disinfettante nell'intestino e nelle urine e può essere utilizzato per la cistite ricorrente.

Se il problema è colon irritabile associato a diarrea e/o formazione di gas, è preferibile assumere fermenti lattici che agiscono a livello intestinale per contrastare gli agenti patogeni, riequilibrando la flora intestinale.

Se la colite causa spasmi intestinali e flatulenza possono essere utili melissa e finocchio e altre piante carminative, in forma di tisana o integratori.

L'argilla ventilata può alleviare l'infiammazione del colon e ridurre la diarrea associata all'intestino irritabile. Puoi assumere un cucchiaino di argilla ventilata in un bicchiere d'acqua  mescolando con un cucchiaio di legno. E' una terapia molto antica utilizzata per disinfettare e purificare la mucosa intestinale dalle scorie accumulate e dalle tossine.


Condividi questo post



← Articolo più vecchio Articolo più recente →


  • Articolo interessante sul colon irritabile. Il rimedio della nonna che ho provato è stata l’argilla sia assunta per bocca sia applicata sulla pancia. Devo dire che ho sentito dei benefici

    Lisa il

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati